Venere Ed Imene Al Tribunale Della Penitenza

Venere Ed Imene Al Tribunale Della Penitenza

By (author) 

List price: US$5.41

Currently unavailable

Add to wishlist

AbeBooks may have this title (opens in new window).

Try AbeBooks

Description

Estratto: ...non sono peccato mortale, a meno che gli astanti non sieno tanto deboli da sentirne il pericolo. Per lo che quegli intercalari meno onesti ehe i mietitori, i vendemmiatori, i mugnaj ed altri operai sogliono proferire, non sono generalmente peccati mortali, imperocche ordinariemente commovono ben poco e chi li dice e chi li ascolta. Cosi S. Antonio, Sanchez, Lessius, Bonacina, Sylvius, Billuart, S. Liguori, ecc. Sarebbe a dirsi diversamente, se ci fosse grave pericolo, o si desse scandalo. 4. Quegli che ascoltano cose oscene, o hanno autorita su coloro che le proferiscono, o non l'hanno: se lo hanno, si debbono ad essi opporre per quanto moralmente lo possono; se non l'hanno, sono obbligati ad ammonirli, o almeno a risponder loro col silenzio; specialmente le donne devono procurare di non sembrare che acconsentano a quelle lubricita, imperocche se vi acconsentissero rinfocolerebbero negli uomini l'ardore libidinoso. Non si deve pero con facilita osseverare che peccano mortalmente coloro che, per ridere, ascoltano turpiloquii che sono peccati mortali in chi li proferisce, imperocche puo essere che il riso sia piuttosto provocato dal modo con cui si dicono quelle cose, che dalle cose in se stesse: in questo caso, non si pecca mortalmente, a meno che non ne risulti uno scandalo. Ma lo scandalo e facilmente provocato se coloro che, ridendo, ascoltano questi discorsi osceni, sono religiosi, preti, o persone che godono riputazione di virtu cristiana. 6. Quelli che esercitano autorita su altri, e soprattutto i pastori e i confessori, devono diligentemente procurare che gl'inferiori ad essi affidati non contraggano l'abitudine di parlare o di cantare, poco castamente, memori delle seguenti parole di S. Paolo: Non si parli tra voi di fornicazione.... e d'altre impurita;... siate come santi, e ritenete sconveniente a voi ogni turpitudine, ogni stolta parola, ogni scurilita. (Ef. 5, 3 e 4). 7. I colliqui affettuosi tra persone di sesso...show more

Product details

  • Paperback | 54 pages
  • 189 x 246 x 3mm | 113g
  • Rarebooksclub.com
  • United States
  • Italian
  • black & white illustrations
  • 1236707915
  • 9781236707918