Storia e analisi del concetto di curvatura. Dalla geometria alla cosmologia

Storia e analisi del concetto di curvatura. Dalla geometria alla cosmologia

By (author) 

List price: US$29.33

Currently unavailable

We can notify you when this item is back in stock

Add to wishlist

AbeBooks may have this title (opens in new window).

Try AbeBooks

Description

Partendo da Apollonio di Perga fino alla dissertazione fondamentale di Bertrand Riemann, questo saggio cerca di rintracciare e di sviluppare il complesso problema dei rapporti tra geometria e fisica, utilizzando il concetto di curvatura di una linea o di una superficie, che trovò la sua piena realizzazione nella geometria dello spazio-tempo della teoria della relatività di Albert Einstein. Tali fatti assumono inoltre una notevole rilevanza di natura filosofica-concettuale, se si pensa che la matematica appare sostanzialmente un'invenzione del pensiero umano e quindi non necessariamente collegata ad una descrizione dei fenomeni naturali, che sappiamo procedere attraverso l'utilizzo di osservazioni e verifiche sperimentali. Il libro è diviso idealmente in due parti: la prima, di carattere matematico, introduce le idee fondanti il concetto di curvatura dello spazio, che ha fortemente contribuito alla genesi della teoria delle superfici e delle varietà, confluita nella moderna geometria differenziale. La seconda, richiamando i principali concetti della teoria della relatività speciale e generale, cerca di evidenziare le modalità attraverso le quali tali teorie matematiche sono state applicate alla comprensione e descrizione dell'Universo in cui viviamo, con lo sviluppo degli attuali modelli cosmologici.show more

Product details

  • Book | 240 pages
  • Progedit
  • 9788861940000