Passeggiate Per L'Italia (3)

Passeggiate Per L'Italia (3)

By (author) 

List price: US$6.32

Currently unavailable

Add to wishlist

AbeBooks may have this title (opens in new window).

Try AbeBooks

Description

Estratto: ... violenta annessione delle Marche, della Romagna, dell'Umbria; l'Unita italiana; la convenzione di settembre; Firenze capitale; Garibaldi in nuovo contrasto col Governo, nella solitudine di Caprera; la catastrofe disperata di Aspromonte; prigionia e angosce a Varignano; di nuovo Caprera; la seconda insperata guerra d'Indipendenza, coll'aiuto della Prussia Venezia libera, l'Italia libera, fino all'Adriatico; non rimaneva che Roma, per compiere la realizzazione del sogno di unita del secolo XIX . Garibaldi rivedeva ora, dopo 18 anni, questa Roma; egli era al suo cospetto, alla testa di nuove schiere di volontari, avendo di nuovo concepito il disegno audace di conquistarla. Egli giustificava la sua illegale impresa attuale proprio con quella data: 1849, e si chiamava generale dei Romani, come altri si erano detti, un tempo, re dei Romani. Ma le condizioni erano del tutto mutate; diciotto anni prima egli difendeva Roma; ora l'assediava e aveva a combattere con quei Francesi che, 18 anni prima, aveva combattuto sotto le mura di Roma; ed anche questa volta essi erano sbarcati a Civitavecchia, per penetrare in Roma. Il medesimo Napoleone li mandava per difendere lo stesso Pio IX, e sotto la sua protezione Pg 201 viveva quel Francesco II, che egli aveva cacciato da Napoli. Degli uomini del '48 rimanevano ancora Pio IX, Napoleone, Garibaldi, Mazzini, tutti ancora alla testa delle varie tendenze e correnti dell'epoca. Altri erano morti, come Manin, Balbo, Gioberti, Cavour. Il 28 ottobre, la flotta francese apparve in Civitavecchia; il mare agitato ritardo di alcune ore lo sbarco, il 29, cio che impressiono molto il partito clericale. Un proclama del comandante generale De Failly, che era stato preceduto in Roma dai generali Polhes e Dumont, fu affisso il 30 per le strade di Roma; esso era cosi concepito: Romani L'Imperatore Napoleone manda per la seconda volta in Roma un corpo di spedizione, per difendere il Santo Padre e il trono pontificio dagli...show more

Product details

  • Paperback
  • 189 x 246 x 4mm | 154g
  • Rarebooksclub.com
  • United States
  • Italian
  • black & white illustrations
  • 1236704398
  • 9781236704399