Non è giusto! Dilemmi morali e senso della giustizia nelle rappresentazioni degli adolescenti

Non è giusto! Dilemmi morali e senso della giustizia nelle rappresentazioni degli adolescenti

Edited by 

List price: US$12.32

Currently unavailable

We can notify you when this item is back in stock

Add to wishlist

AbeBooks may have this title (opens in new window).

Try AbeBooks

Description

Il volume affronta il tema dei sentimenti e delle rappresentazioni degli adolescenti in merito a questioni di giustizia, all'attribuzione di responsabilità nei confronti dell'ingiustizia e al suo grado di tollerabilità. L'obiettivo è quello di gettare luce sulla concezione "popolare" della giustizia propria dei bambini e degli adolescenti, facendo riferimento ai più recenti orientamenti in ambito psicologico e sociologico, secondo i quali essi sono attori sociali che posseggono specifiche competenze nel formulare giudizi morali e nell'assumere decisioni etiche. In particolare, è nell'adolescenza che i concetti di giustizia e ingiustizia assumono una valenza operativa molto importante, perché è questo il periodo in cui i valori che vi sottostanno possono indurli a prendere impegni di natura civica. L'argomento è esaminato attraverso un'analisi degli studi teorici ed empirici in materia e con un'indagine ad hoc realizzata su un campione di adolescenti italiani; mediante interviste semi-strutturate e focus groups, essi sono stati sollecitati ad esprimersi e argomentare a proposito di numerose questioni, anche molto complesse, riguardanti la vita quotidiana e i suoi differenti ambiti, di natura sia privata sia pubblica.show more

Product details

  • Paperback | 174 pages
  • Donzelli
  • Roma, Italy
  • Italian
  • 9788860361264