Lutezia

Lutezia

By (author) 

List price: US$3.96

Currently unavailable

Add to wishlist

AbeBooks may have this title (opens in new window).

Try AbeBooks

Description

Estratto: ...al Museo nazionale di Napoli, diventata certezza davanti a quel frammento di base, o, per dire piu esattamente, al disegno che ne ha fatto nel 1821 il signor Debay. Andate nel Museo Nazionale di Napoli e vedrete laggiu la Venere Vincitrice, cosi detta di Capua. E nel medesimo atteggiamento della Venere di Milo; gli occhi a mezz'aria, il piede sinistro su d'un elmetto posato a terra; il braccio sinistro levato, per sostenere una lancia; il destro abbassato, coll'indice teso in atto di comando. Davanti a lei, e molto accosto e Cupido, coll'ali dimesse; nella mano sinistra tien l'arco, e nella destra una freccia, che offre riverente alla madre. Guardate al Louvre la Venere di Milo. L'elmo sotto i piedi non c'e; ma di queste varianti d'esecuzione son molti gli esempi. Abbiamo per contro l'assoluta somiglianza nei rispettivi atteggiamenti degli omeri, indizio certo di una identica azione delle braccia. Se a questo aggiungete il resto di base, la cui frattura perfettamente combacia col plinto, mentre il piccolo spazio del suo piano e l'incavatura nel mezzo paiono fatti a posta per dar luogo ad una figura d'adolescente, in grande dimestichezza colla Dea, non avrete piu modo di dubitare. La Venere di Capua ha una sorella; sorella maggiore, mi affretto a confessarlo. Quanto alla storiella della Vittoria, sul fare di quella in bronzo del Museo di Brescia, non e piu il caso di parlarne. La Venere di Milo non puo essere una Vittoria, piu di quello che lo sia la Vittoria di Brescia, che e una Venere anche lei, alla quale un bel giorno, probabilmente sotto Vespasiano, fondatore del tempio in cui essa e stata rinvenuta, furono aggiunte le ali e lo scudo. La posteriorita della raffazzonatura e evidente. Del resto, sia Vittoria, o Venere, quella di Brescia ha il peplo, e quella di Milo e sempre piu Venere di lei, perche ha il torso nudo. E che torso, e che nudo! La statua, per dirvi tutto, e di marmo corallitico; un marmo d'Asia, assai lodato da...show more

Product details

  • Paperback | 42 pages
  • 189 x 246 x 2mm | 95g
  • Rarebooksclub.com
  • United States
  • Italian
  • black & white illustrations
  • 1236685946
  • 9781236685940