La Divina Commedia Di Dante

La Divina Commedia Di Dante

By (author) 

List price: US$14.43

Currently unavailable

Add to wishlist

AbeBooks may have this title (opens in new window).

Try AbeBooks

Description

Estratto: ...mai non puo da la salute amor del suo subietto volger viso, da l'odio proprio son le cose tute; e perche intender non si puo diviso, e per se stante, alcuno esser dal primo, da quello odiare ogne effetto e deciso. Resta, se dividendo bene stimo, che 'l mal che s'ama e del prossimo; ed esso amor nasce in tre modi in vostro limo. E chi, per esser suo vicin soppresso, spera eccellenza, e sol per questo brama ch'el sia di sua grandezza in basso messo; e chi podere, grazia, onore e fama teme di perder perch' altri sormonti, onde s'attrista si che 'l contrario ama; ed e chi per ingiuria par ch'aonti, si che si fa de la vendetta ghiotto, e tal convien che 'l male altrui impronti. Questo triforme amor qua giu di sotto si piange: or vo' che tu de l'altro intende, che corre al ben con ordine corrotto. Ciascun confusamente un bene apprende nel qual si queti l'animo, e disira; per che di giugner lui ciascun contende. Se lento amore a lui veder vi tira o a lui acquistar, questa cornice, dopo giusto penter, ve ne martira. Altro ben e che non fa l'uom felice; non e felicita, non e la buona essenza, d'ogne ben frutto e radice. L'amor ch'ad esso troppo s'abbandona, di sovr' a noi si piange per tre cerchi; ma come tripartito si ragiona, tacciolo, accio che tu per te ne cerchi. Purgatorio . Canto XVIII Posto avea fine al suo ragionamento l'alto dottore, e attento guardava ne la mia vista s'io parea contento; e io, cui nova sete ancor frugava, di fuor tacea, e dentro dicea: 'Forse lo troppo dimandar ch'io fo li grava'. Ma quel padre verace, che s'accorse del timido voler che non s'apriva, parlando, di parlare ardir mi porse. Ond' io: Maestro, il mio veder s'avviva si nel tuo lume, ch'io discerno chiaro quanto la tua ragion parta o descriva. Pero ti prego, dolce padre caro, che mi dimostri amore, a cui reduci ogne buono operare e 'l suo contraro. Drizza, disse, ver' me l'agute...show more

Product details

  • Paperback | 32 pages
  • 189 x 246 x 2mm | 77g
  • Rarebooksclub.com
  • United States
  • Italian
  • black & white illustrations
  • 1236707648
  • 9781236707642