L'Imperatore Giuliano L'Apostata

L'Imperatore Giuliano L'Apostata

By (author) 

List price: US$9.02

Currently unavailable

Add to wishlist

AbeBooks may have this title (opens in new window).

Try AbeBooks

Description

Estratto: ...invadente, con un ardore intimo, reso, direi quasi, piu intenso dall'impossibilita di espandersi apertamente. Ma egli non si e mai compromesso con un atto che potesse poi creargli, nella pericolosa posizione in cui si trovava davanti a Costanzo, difficolta insuperabili. Anzi, noi abbiamo veduto come, gia creato imperatore dai suoi soldati, mentre pero ancora non s'era risoluto alla guerra civile e sperava in un accordo con Costanzo, partecipasse, con una prudenza tanto grande che puo dirsi simulazione, alla festa solenne dell'Epifania. Ma, quando, svanita ogni illusione di accordo, Giuliano si getto nell'avventura, che doveva parer disperata, di marciare contro Costanzo, egli depose la maschera, e, risoluto di giocare il tutto pel tutto, si rivelo restauratore della religione antica. Non e ben chiaro ch'egli facesse atto pubblico di fede politeista, prima della sua partenza dalla Gallia, ma, durante il viaggio dalla Gallia a Sirmio, diede apertamente, con una certa ostentazione, alla sua spedizione il carattere di un'impresa posta sotto il patrocinio degli dei. Giuliano stesso ce lo dice, in una lettera da lui diretta al suo venerato maestro, il filosofo Massimo, e scritta, appunto, mentre egli era in marcia verso i Balcani. In mezzo alle cure urgenti da cui e premuto, Giuliano e grato agli dei che gli permettono di poter scrivere a Massimo, e che spera gli permetteranno di rivederlo. Egli protesta, e chiama in testimonio gli dei, di esser diventato imperatore contro la sua volonta262 . Poi, con quella facilita e grazia di descrizione che gli e naturale, racconta l'incontro da lui fatto, con un inviato di Massimo stesso, e gli esprime tutta l'ansia che aveva provata al pensiero dei pericoli ai quali il maestro e l'amico del Cesare ribelle poteva esser esposto. Infine chiude la lettera parlando del favore con cui gli dei accompagnano la sua impresa che si compie senza violenza e con grande facilita, e cosi finisce: Noi adoriamo...show more

Product details

  • Paperback
  • 189 x 246 x 8mm | 268g
  • Rarebooksclub.com
  • United States
  • Italian
  • black & white illustrations
  • 1236690893
  • 9781236690890