L'Animo Spaziale

L'Animo Spaziale : Tributo Alla Space Opera

By (author) 

List price: US$13.99

Currently unavailable

We can notify you when this item is back in stock

Add to wishlist

AbeBooks may have this title (opens in new window).

Try AbeBooks

Description

L'Animo Spaziale Tributo alla Space Opera Raccolta di racconti ambientati nella fantascienza spaziale. L'Animo Spaziale e un tributo alla Space opera. Contiene una raccolta di racconti (due lunghi e nove brevi) dell'autore Massimo Baglione, ambientati nella Fantascienza spaziale. Un libro dove il concetto di fantascienza e quello classico, ispirato al Maestro Isaac Asimov. Nei primi tre racconti, legati virtualmente da un filo conduttore, si viene proiettati in un molto probabile futuro con una retrospettiva dei giorni nostri. L'attualita narrata in questo futuro e disarmante ma si viene poi lanciati in una nuova speranza che auspica in qualcosa di decisamente positivo. La trilogia de "L'Animo Spaziale" (Intrepida, Indomita e Impavida) e una storia ben raccontata con i giusti colpi di scena. Notevole la parentesi psicologica, in Indomita, che svela la complessa natura di Susan, elemento chiave dell'intera vicenda. "Intrepida," inoltre, ha vinto il primo premio nel concorso di letteratura fantascientifica "ApuliaCon 2006" (oggi "Giulio Verne"). L'autore poi presenta il suo personale omaggio al Maestro: "Fondazione, Anno Uno." Questo lavoro e maturo e professionale. Ottimi i tempi narrativi, la suspense creata, lo snocciolarsi della trama e delle rivelazioni, la caratterizzazione dei personaggi. I racconti brevi "Mr. Sgrultz," "La bottiglia di Sua Maesta" e "Noi, sorelle!" sono stati definiti dalla critica "piccoli capolavori di fantascienza da annoverare negli annali."show more

Product details

  • Paperback | 294 pages
  • 133 x 203 x 16mm | 308g
  • Createspace Independent Publishing Platform
  • Italian
  • Illustrations, black and white
  • 1507870515
  • 9781507870518

About Massimo Baglione

Massimo Baglione nasce a Belluno il 20 maggio 1972, dove tutt'ora vive dopo aver trascorso vent'anni a L'Aquila tra gli anni 1987 e 2006. E diplomato in odontotecnica ma ha preferito lavorare nei cantieri edili come imprenditore. In seguito, Equitalia ha deciso di stroncargli la vita e da allora l'autore vive piu sereno. Dal 2004 e collaboratore di AssoNuoviAutori.org e curatore della sua raccolta fantascientifica NASF. Nel 2006 abbandona tutto cio che era e si consacra definitivamente alla scrittura. Vince il 1 premio al concorso di letteratura Fantascientifica di ApuliaCon (oggi premio Giulio Verne, della LevanteCon). Nel 2007 inventa il portale visual-letterario BraviAutori.it, un sito che negli anni e sempre piu stimato, apprezzato, copiato e invidiato. Diventa presidente dell'omonima associazione culturale. Dal 2010 e anche collaboratore del sito TerreDiConfine.eu, sito per il quale ne manutiene il software assieme al suo webmaster. Nel 2011 e stato responsabile della sezione "fantascienza" di un editore innominabile, esperienza questa che l'autore cita per dovere cronologico nelle biografie ma che preferirebbe dimenticare. Nel 2012 ha ideato il sito Entitas.eu, il database dei personaggi letterari, l'unico posto dove e possibile dar maggior lustro ai personaggi che gli scrittori inventano nelle loro storie. Vince, assieme ad Alessandro Napolitano, il premio speciale della Giuria del concorso Giulio Verne con il racconto Human Take Haway. Oltre a L'Animo spaziale, Massimo Baglione ha scritto altri sette libri: La donna dipinta per caso, di narrativa; Time city, Un passo indietro e Human Take Away, di fantascienza; altri tre libri sotto pseudonimo.show more