Antonio Maria Viani e la facciata di palazzo Guerrieri a Mantova

Antonio Maria Viani e la facciata di palazzo Guerrieri a Mantova

Edited by 

List price: US$33.22

Currently unavailable

We can notify you when this item is back in stock

Add to wishlist

AbeBooks may have this title (opens in new window).

Try AbeBooks

Description

In questi ultimi anni lo scenario urbano mantovano si è arricchito con il recupero di importanti testimonianze d'arte e d'architettura. Il Palazzo Guerrieri, poi Gonzaga di Vescovato e Colloredo, si trova proprio lungo il privilegiato "asse gonzaghesco", a pochi metri dalla Casa di Giulio Romano. Alla sua conoscenza non ha giovato il suo affaccio su una larga via alberata, che non ne ha mai consentito il pieno godimento, e il suo utilizzo a sede degli Uffici giudiziari della città. Nondimeno è stato anch'esso in passato oggetto di studi critici e di parziali restauri, culminati con l'intervento sulla facciata principale, che qui si illustra. Ciò che colpisce l'osservatore ancor oggi, tanto più dopo il restauro che ha ridonato luminosità alla facciata, non è tanto il disegno dei particolari del fronte quanto le dimensioni e l'evidenza degli elementi scultorei, in cui l'insistito realismo delle forme viene contrappuntato delle espressioni grottesche dei volti. L'intervento di restauro è stato condotto in modo esemplare sia nel consolidamento statico delle parti in aggetto, che nella conservazione dei materiali costitutivi della facciata. Questa era giunta sino a noi non solo offuscata da una recente ritinteggiatura, ma alterata anche nella forma delle parti scultoree, attraverso larghe riprese, in parte interpretative, in parte correttive, eseguite nel secolo scorso. La correttezza della metodologia seguita può oggi essere verificata attraverso il resoconto in questo volume.show more

Product details

  • Paperback | 132 pages
  • 225 x 225mm
  • Alinea
  • Italian
  • ill. b/n e col.
  • 8860554918
  • 9788860554918