• Primavere. Per una Siria democratica e un Libano indipendente

    Primavere. Per una Siria democratica e un Libano indipendente (La piccola) (Paperback)(Italian) By (author) Samir Kassir, Edited by E. Bartuli, Translated by M. Khairallah, Translated by C. La Barbera

    Currently unavailable

    We can notify you when this item is back in stock

    | Add to wishlist

    OR try AbeBooks who may have this title (opens in new window).

    Try AbeBooks

    DescriptionSi tratta della traduzione di un volume, pubblicato nel giugno 2004, in cui, attraverso la raccolta di parte dei pungenti editoriali che scriveva regolarmente sulla prima pagina di «al-Nahar», Samir Kassir sviluppa la sua lunga riflessione sulle complesse relazioni tra Siria e Libano e delinea un approccio democratico alle problematiche del mondo arabo contemporaneo. "Kassir, a differenza di molti, non si concede dietrologie o vittimismi" scrive Gabriele Romagnoli su "Repubblica" il giorno dopo l'assassinio dell'autore, "Non è in affari con nessuno. Non punta a una carriera politica. Scrive quello che pensa."


Other books

Other people who viewed this bought
Showing items 1 to 10 of 10

 

Reviews | Bibliographic data
  • Full bibliographic data for Primavere. Per una Siria democratica e un Libano indipendente

    Title
    Primavere. Per una Siria democratica e un Libano indipendente
    Authors and contributors
    By (author) Samir Kassir, Edited by E. Bartuli, Translated by M. Khairallah, Translated by C. La Barbera
    Physical properties
    Format: Paperback
    Number of pages: 264
    Language
    Italian
    ISBN
    ISBN 13: 9788846920560
    ISBN 10: 8846920562
    Classifications

    Warengruppen-Systematik des deutschen Buchhandels: 27430
    DEA Department: _S
    Alice classification: 320
    Alice subject headings:
    Soggetto CCE V2: JPB
    Alice subject headings:
    Publisher
    Mesogea
    Imprint name
    Mesogea
    Publication date
    01 April 2006
    Description for reader
    Si tratta della traduzione di un volume, pubblicato nel giugno 2004, in cui, attraverso la raccolta di parte dei pungenti editoriali che scriveva regolarmente sulla prima pagina di «al-Nahar», Samir Kassir sviluppa la sua lunga riflessione sulle complesse relazioni tra Siria e Libano e delinea un approccio democratico alle problematiche del mondo arabo contemporaneo. "Kassir, a differenza di molti, non si concede dietrologie o vittimismi" scrive Gabriele Romagnoli su "Repubblica" il giorno dopo l'assassinio dell'autore, "Non è in affari con nessuno. Non punta a una carriera politica. Scrive quello che pensa."