• Orme. Una donna e quattro cammelli nel deserto australiano

    Orme. Una donna e quattro cammelli nel deserto australiano (Universale economica) (Paperback)(Italian) By (author) Robyn Davidson, Translated by B. Bini

    Currently unavailable

    We can notify you when this item is back in stock

    | Add to wishlist

    OR try AbeBooks who may have this title (opens in new window).

    Try AbeBooks

    Description"Entrai in uno spazio, in un tempo, in una dimensione completamente nuovi. Mille anni si comprimevano in un giorno e ogni mio passo durava secoli. Le querce del deserto sospiravano e si chinavano su di me, come se avessero voluto afferrarmi. Le dune andavano e venivano, sempre uguali. Le colline si innalzavano verso il cielo, e poi scivolavano dolcemente in basso. Le nuvole ondeggiavano nel cielo, sparivano, ritornavano di nuovo. E sempre la strada la strada la strada la strada."


Other books

Other people who viewed this bought
Showing items 1 to 10 of 10

 

Reviews | Bibliographic data
  • Full bibliographic data for Orme. Una donna e quattro cammelli nel deserto australiano

    Title
    Orme. Una donna e quattro cammelli nel deserto australiano
    Authors and contributors
    By (author) Robyn Davidson, Translated by B. Bini
    Physical properties
    Format: Paperback
    Number of pages: 262
    Language
    Italian
    ISBN
    ISBN 13: 9788807816871
    ISBN 10: 8807816873
    Classifications

    Warengruppen-Systematik des deutschen Buchhandels: 23690
    DEA Translated edition: 1
    Alice classification: 910
    Qualificatore geografico CCE V2: 1MBF
    Soggetto CCE V2: WTL
    DEA Literary genre: _T
    Publisher
    Feltrinelli
    Imprint name
    Feltrinelli
    Publication date
    10 October 2011
    Description for reader
    "Entrai in uno spazio, in un tempo, in una dimensione completamente nuovi. Mille anni si comprimevano in un giorno e ogni mio passo durava secoli. Le querce del deserto sospiravano e si chinavano su di me, come se avessero voluto afferrarmi. Le dune andavano e venivano, sempre uguali. Le colline si innalzavano verso il cielo, e poi scivolavano dolcemente in basso. Le nuvole ondeggiavano nel cielo, sparivano, ritornavano di nuovo. E sempre la strada la strada la strada la strada."