• L'infelicità araba

    L'infelicità araba (Vele) (Paperback)(Italian) By (author) Samir Kassir, Edited by E. Bartuli, Translated by P. Lagossi

    $13.62 - Free delivery worldwide Available
    Dispatched in 3 business days
    When will my order arrive?
    Add to basket | Add to wishlist |

    DescriptionLa riflessione di Kassir sulla condizione araba muove dalla necessità che siano gli stessi arabi ad assumere consapevolezza del proprio declino: un declino prima di tutto civile e culturale, risultato di una reazione sbagliata all'irruzione della modernità in quel mondo. Occorre reagire all'immobilismo dello spirito civile, guardando senza nostalgia ai momenti più vitali della storia araba e assumendo pienamente la sfida della modernizzazione e della democrazia. Kassir è stato assassinato il 2 giugno 2005 da un commando terrorista a Beirut, dove viveva e lavorava come giornalista del quotidiano «An Nahar».


Other books

Other people who viewed this bought
Showing items 1 to 10 of 10

 

Reviews | Bibliographic data
  • Full bibliographic data for L'infelicità araba

    Title
    L'infelicità araba
    Authors and contributors
    By (author) Samir Kassir, Edited by E. Bartuli, Translated by P. Lagossi
    Physical properties
    Format: Paperback
    Number of pages: 100
    Language
    Italian
    ISBN
    ISBN 13: 9788806180379
    ISBN 10: 8806180371
    Classifications

    Warengruppen-Systematik des deutschen Buchhandels: 27400
    DEA Department: _S
    Alice classification: 300
    Soggetto CCE V2: JNC
    Alice subject headings:
    Soggetto CCE V2: JMH
    Alice subject headings:
    Publisher
    Einaudi
    Imprint name
    Einaudi
    Publication date
    01 January 2006
    Description for reader
    La riflessione di Kassir sulla condizione araba muove dalla necessità che siano gli stessi arabi ad assumere consapevolezza del proprio declino: un declino prima di tutto civile e culturale, risultato di una reazione sbagliata all'irruzione della modernità in quel mondo. Occorre reagire all'immobilismo dello spirito civile, guardando senza nostalgia ai momenti più vitali della storia araba e assumendo pienamente la sfida della modernizzazione e della democrazia. Kassir è stato assassinato il 2 giugno 2005 da un commando terrorista a Beirut, dove viveva e lavorava come giornalista del quotidiano «An Nahar».