• L'anima di gomma. Industria e culture della scarpa sportiva

    L'anima di gomma. Industria e culture della scarpa sportiva (Interzone) (Book) By (author) Tom Vanderbilt, Translated by G. Giobbi

    Unavailable

    Sorry we can't get this title, the button below links through to AbeBooks who may have this title (opens in new window).

    Try AbeBooks | Add to wishlist

    DescriptionGli eschimesi hanno ventisei parole diverse per descrivere la neve, la lingua inglese ne prevede più di ventisei per indicare le scarpe da tennis. Un tempo le scarpe sportive erano un capo povero, usato in genere dai ragazzini; oggi le "sneakers" sono calzate quotidianamente da un gran numero di persone e nei contesti più differenti. Come è avvenuta questa rivoluzione? Come funziona il ciclo produttivo? Vanderbilt dimostra che questo è il comparto che meglio risponde ai criteri dell'economia globalizzata. Il volume è arrichito da numerose interviste a personaggi in vista della cultura americana (Spike Lee, Tom Wolfe, Ray Bradbury...) e da una serie di schede dedicate alla storia e alle caratteristiche delle varie marche in commercio.


Other books

Other people who viewed this bought
Showing items 1 to 10 of 10

 

Reviews | Bibliographic data
  • Full bibliographic data for L'anima di gomma. Industria e culture della scarpa sportiva

    Title
    L'anima di gomma. Industria e culture della scarpa sportiva
    Authors and contributors
    By (author) Tom Vanderbilt, Translated by G. Giobbi
    Physical properties
    Format: Book
    Number of pages: 168
    ISBN
    ISBN 13: 9788807460258
    Classifications

    DEA Department: _S
    Alice classification: 330
    Soggetto CCE V2: KN
    Alice subject headings:
    Publisher
    Feltrinelli
    Imprint name
    Feltrinelli
    Publication date
    26 May 2011
    Description for reader
    Gli eschimesi hanno ventisei parole diverse per descrivere la neve, la lingua inglese ne prevede più di ventisei per indicare le scarpe da tennis. Un tempo le scarpe sportive erano un capo povero, usato in genere dai ragazzini; oggi le "sneakers" sono calzate quotidianamente da un gran numero di persone e nei contesti più differenti. Come è avvenuta questa rivoluzione? Come funziona il ciclo produttivo? Vanderbilt dimostra che questo è il comparto che meglio risponde ai criteri dell'economia globalizzata. Il volume è arrichito da numerose interviste a personaggi in vista della cultura americana (Spike Lee, Tom Wolfe, Ray Bradbury...) e da una serie di schede dedicate alla storia e alle caratteristiche delle varie marche in commercio.