• La verità e i suoi nemici

    La verità e i suoi nemici (Scienza e idee) (Paperback)(Italian) By (author) Michael P. Lynch, Edited by S. Moriggi, Translated by S. Fortuna

    Currently unavailable

    We can notify you when this item is back in stock

    | Add to wishlist

    OR try AbeBooks who may have this title (opens in new window).

    Try AbeBooks

    DescriptionDomandate a qualcuno "che cos'è la verità" e sarete ricambiati con un silenzio stupefatto o con una risata nervosa. In questo pamphlet Michael Lynch mostra che il crescente cinismo nei confronti della verità è generato in massima parte dalla confusione riguardo a ciò che la verità è. Ma la verità non ha solo dei nemici. Tra i suoi amici migliori annovera quanti ritengono che senza verità si possa ancora vivere ma che si tratterebbe di una vita ben misera. Il libro è adatto dunque per tutti quelli che chiedono al pensiero uno sforzo tenace ma rigoroso, per distinguere il ragionamento ben fatto dalla chiacchiera e dalla propaganda.


Other books

Other people who viewed this bought
Showing items 1 to 10 of 10

 

Reviews | Bibliographic data
  • Full bibliographic data for La verità e i suoi nemici

    Title
    La verità e i suoi nemici
    Authors and contributors
    By (author) Michael P. Lynch, Edited by S. Moriggi, Translated by S. Fortuna
    Physical properties
    Format: Paperback
    Number of pages: 263
    Language
    Italian
    ISBN
    ISBN 13: 9788860300768
    ISBN 10: 8860300762
    Classifications

    Warengruppen-Systematik des deutschen Buchhandels: 25200
    DEA Department: _S
    Alice classification: 190
    Soggetto CCE V2: HP
    Alice subject headings:
    Publisher
    Cortina Raffaello
    Imprint name
    Cortina Raffaello
    Publication date
    01 January 2007
    Description for reader
    Domandate a qualcuno "che cos'è la verità" e sarete ricambiati con un silenzio stupefatto o con una risata nervosa. In questo pamphlet Michael Lynch mostra che il crescente cinismo nei confronti della verità è generato in massima parte dalla confusione riguardo a ciò che la verità è. Ma la verità non ha solo dei nemici. Tra i suoi amici migliori annovera quanti ritengono che senza verità si possa ancora vivere ma che si tratterebbe di una vita ben misera. Il libro è adatto dunque per tutti quelli che chiedono al pensiero uno sforzo tenace ma rigoroso, per distinguere il ragionamento ben fatto dalla chiacchiera e dalla propaganda.