• James e altri simili

    James e altri simili (Hardback) By (author) James Mollison, Translated by P. Budinich

    Unavailable

    Sorry we can't get this title, the button below links through to AbeBooks who may have this title (opens in new window).

    Try AbeBooks | Add to wishlist

    DescriptionQuesta serie di ritratti di James Mollison raffigura cinquanta grandi scimmie antropomorfe (scimpanzé, gorilla, orangutan e bonobo, i nostri più stretti parenti biologici) fotografate nell'arco di quattro anni in sette centri di recupero tra Camerun, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica del Congo, Indonesia, Germania e Stati Uniti. Sono in genere orfani, vittime del traffico illegale di "carne del bush". Djeke, Fizi, Gregoire, James, Koto e gli altri sono stati ritratti come individui unici e inconfondibili, pur rappresentando, ognuno, anche le rispettive specie, tutte a rischio di estinzione. Il volume, corredato di una nota biografica per ciascun ritratto e di una prefazione di Jane Goodall, vuole essere un omaggio ai "nostri simili".


Other books

Other people who viewed this bought
Showing items 1 to 10 of 10

 

Reviews | Bibliographic data
  • Full bibliographic data for James e altri simili

    Title
    James e altri simili
    Authors and contributors
    By (author) James Mollison, Translated by P. Budinich
    Physical properties
    Format: Hardback
    Number of pages: 111
    ISBN
    ISBN 13: 9788889032503
    Classifications

    Alice classification: 770
    DEA Department: _R
    Soggetto CCE V2: AJB
    Alice subject headings: ,
    Publisher
    Contrasto DUE
    Imprint name
    Contrasto DUE
    Publication date
    26 May 2011
    Description for reader
    Questa serie di ritratti di James Mollison raffigura cinquanta grandi scimmie antropomorfe (scimpanzé, gorilla, orangutan e bonobo, i nostri più stretti parenti biologici) fotografate nell'arco di quattro anni in sette centri di recupero tra Camerun, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica del Congo, Indonesia, Germania e Stati Uniti. Sono in genere orfani, vittime del traffico illegale di "carne del bush". Djeke, Fizi, Gregoire, James, Koto e gli altri sono stati ritratti come individui unici e inconfondibili, pur rappresentando, ognuno, anche le rispettive specie, tutte a rischio di estinzione. Il volume, corredato di una nota biografica per ciascun ritratto e di una prefazione di Jane Goodall, vuole essere un omaggio ai "nostri simili".