• Il mattone e la sua storia. 8000 anni di Architettura

    Il mattone e la sua storia. 8000 anni di Architettura (Hardback) By (author) James W.P. Campbell, By (author) Will Pryce, Translated by D. Biasi, Translated by C. Matthiae, Translated by S. Puggioni

    Currently unavailable

    We can notify you when this item is back in stock

    | Add to wishlist

    OR try AbeBooks who may have this title (opens in new window).

    Try AbeBooks

    DescriptionFino a pochi anni fa il mattone era considerato la Cenerentola dell'industria delle costruzioni. Soggiogati dalle teorie del Movimento Moderno, architetti e critici riponevano ogni fiducia esclusivamente nell'acciaio, nel cemento e nel vetro, dimenticando le spettacolari imprese architettoniche che avevano avuto come protagonista questo materiale lungo una storia millenaria, per non parlare degli innumerevoli vantaggi pratici derivati dal suo utilizzo. Oggi le cose sono cambiate: il mattone è tornato in auge, ed è ormai giunta l'ora di una rivalutazione del suo affascinante passato. In questo libro la lunga avventura del mattone viene raccontata ripercorrendone l'evoluzione dal 6000 a.C. all'architettura contemporanea.


Other books

Other people who viewed this bought
Showing items 1 to 10 of 10

 

Reviews | Bibliographic data
  • Full bibliographic data for Il mattone e la sua storia. 8000 anni di Architettura

    Title
    Il mattone e la sua storia. 8000 anni di Architettura
    Authors and contributors
    By (author) James W.P. Campbell, By (author) Will Pryce, Translated by D. Biasi, Translated by C. Matthiae, Translated by S. Puggioni
    Physical properties
    Format: Hardback
    Number of pages: 320
    ISBN
    ISBN 13: 9788878271166
    Classifications

    DEA Department: _R
    Alice classification: 720
    Soggetto CCE V2: AMX
    Alice subject headings:
    Publisher
    Bolis
    Imprint name
    Bolis
    Publication date
    26 May 2011
    Description for reader
    Fino a pochi anni fa il mattone era considerato la Cenerentola dell'industria delle costruzioni. Soggiogati dalle teorie del Movimento Moderno, architetti e critici riponevano ogni fiducia esclusivamente nell'acciaio, nel cemento e nel vetro, dimenticando le spettacolari imprese architettoniche che avevano avuto come protagonista questo materiale lungo una storia millenaria, per non parlare degli innumerevoli vantaggi pratici derivati dal suo utilizzo. Oggi le cose sono cambiate: il mattone è tornato in auge, ed è ormai giunta l'ora di una rivalutazione del suo affascinante passato. In questo libro la lunga avventura del mattone viene raccontata ripercorrendone l'evoluzione dal 6000 a.C. all'architettura contemporanea.